Appunti di B&B – Proteggiamoci con i cibi antiossidanti

0

Logo dott.ssa Eva CiancioDottoressa Eva Ciancio, medico chirurgo con Master in Dietologia e Medicina Estetica. La dott.ssa Ciancio ritiene importantissima la relazione medico-paziente: solo attraverso una grande fiducia reciproca è possibile raggiungere il traguardo finale che non sarà esclusivamente la perdita di peso, ma anche la comprensione dei comportamenti che hanno portato allo squilibrio. Parallelamente la dott.ssa Ciancio agisce anche dal punto di vista estetico con trattamenti mirati a migliorare la qualità della pelle.Collegatevi ogni settimana per avere consigli e consulenze su come tenervi in forma e apparire più belli. E se vi siete persi la scorsa puntata, scoprite come combattere i segni dell’invecchiamento. Buona lettura!

Proteggiamoci con i cibi antiossidanti

Molti alimenti sono in grado di proteggerci dalla produzione di radicali liberi. Questi ultimi aumentano in caso di cattiva alimentazione, inquinamento, stress, fumo, farmaci ed eccessiva esposizione al sole. Per contrastare il loro effetto negativo (se in eccesso infatti possono portare ad un danneggiamento delle cellule con conseguente invecchiamento e predisposizione a determinate patologie), è possibile intervenire seguendo una corretta alimentazione ricca di antiossidanti ed eventualmente il supporto di specifici integratori.

Esistono diversi antiossidanti naturali che sono in grado di contrastare l’azione nociva dei radicali liberi e di proteggere il nostro organismo dall’azione del tempo. Tra gli alimenti che si consiglia di consumare regolarmente troviamo cereali integrali, legumi, frutta e verdura, pesce, frutta secca, oli vegetali, spezie, tè e caffè. Scegliamo cereali integrali ricchi in vitamine del gruppo B, vitamina E, zinco, rame e selenio.

Attenzione a scegliere il giusto cereale integrale.

Esistono infatti in commercio molti cereali che vengono spacciati per integrali,in realtà sono costituiti da farine bianche addizionate da crusca, grassi e conservanti. Pertanto oltre ad essere alimenti ricchi di sostanze “falsamente” salutari, presentano anche un indice glicemico piuttosto elevato. Più lo zucchero sarà presente in quantità elevate, maggiore sarà il suo potere infiammatorio. La buccia dei legumi è ricchissima di polifenoli antiossidanti e si consiglia per questo motivo il loro consumo regolare.

L’olio vegetale crudo è un “concentrato” in vitamina E e acido linoleico. E’ consigliato conservarlo lontano da fonti di luce e calore, in bottiglie scure da chiudere regolarmente per evitare di perdere le sue proprietà antiossidanti.

I pesci sono un’altra buona fonte di acidi grassi essenziali. Prediligiamo pesci piccoli e di acque fredde come sgombro, sardine, aringhe, tonno, salmone e merluzzo perché maggiormente ricchi di omega-3. Le spezie, invece, oltre a contenere flavonoidi e fenoli, esaltano il gusto di alcuni alimenti e presentano anche attività battericide e antitumorali.

Per quanto riguarda il tè, il suo impiego in Cina fa addirittura parte della medicina popolare. E’ ricchissimo in catechine (soprattutto il tè verde) e flavonoidi, tutte sostanze solubili in acqua. Più a lungo viene tenuto in infusione, più sarà ricco di queste meravigliose sostanze. L’assunzione regolare di questi alimenti, oltre ad essere uno spunto per allargare i nostri orizzonti culinari, è un ottimo modo per rimanere giovani più a lungo e per mantenere nel tempo il nostro organismo sano e vitale.

eva ciancioDott.ssa Eva Ciancio Medico Chirurgo esperta in Dietologia e Medicina Estetica. Gestisce il suo studio con passione, seguendo passo dopo passo nel percorso fisico e psicologico il paziente. Elabora piani alimentari personalizzati in base alle esigenze ed alle patologie del paziente. Esegue trattamenti medico-estetici mirati a donare nuova luce là dove stress ed invecchiamento hanno lasciato traccia. Visita il suo sito www.evaciancio.it.

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO