Prezzi della verdura alle stelle

0

Ve ne sarete facilmente rese conto da sole andando al mercato, spesso la verdura, fondamentale per una dieta sana, costa come un gioiello. Anche andando al supermercato è facile notare come frutta e verdura siano soggetti ad aumenti di prezzo difficilmente comprensibili e giustificabili, ma cosa c’è dietro?

prezzi verduraIl mal tempo ed il gelo hanno messo a dura prova gli ortaggi raccolti nelle regioni del centro-sud Italia, area dalla quale provengono tante produzioni invernali, destinate anche ai mercati del nord. Anche in molte aree dell’Europa comunque non è andata meglio. In alcuni casi, vista la relativa scarsità di prodotti, si assiste ad aumenti che arrivano al +50% dei prezzi ai quali siamo abituati.

Le zucchine sono arrivate a costare 9 euro al kg e i consumatori non possono purtroppo fare altro che prenderne atto.

Il problema non è solo italiano, anzi in altri Paesi, meno fortunati sul fronte climatico, le cose vanno ancora peggio. In Gran Bretagna gli scaffali della lattuga e degli spinaci sono rimasti a lungo completamente vuoti, per l’impossibilità di fornirli. Ultimamente stiamo assistendo ad un piccolo miglioramento, ma questa situazione dovrebbe farci capire alcune cose molto importanti per il futuro.

Se si vuole mangiare bene e possibilmente tenere sotto controllo anche le spese, bisogna orientarsi su prodotti di stagione, meglio se coltivati localmente, questi costeranno senza dubbio meno, visto che non hanno viaggiato per raggiungerci, inoltre saranno più saporiti e sani. Ignorare la stagionalità ci porta a mangiare meno bene e spendere molto di più.

Chi ne ha la possibilità, avendo un giardino o anche solo un terrazzo potrebbe poi pensare di iniziare a coltivare alcune verdure in casa. Non solo questo può diventare un hobby divertente, che regalerà belle soddisfazioni, ma può far risparmiar nel tempo molto denaro e assicurare nel migliore dei modi la provenienza del cibo che mangiamo.

Un tempo produrre il cibo che si metteva in tavola o almeno una parte di esso, era la norma, non sarebbe male riscoprire questa sana abitudine e forse clima ed economia ci spingeranno proprio in questa direzione.

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO