Pasta risottata: un piatto unico veloce e gustoso

0

Oggi condividiamo con voi una ricetta davvero pratica per ottenere un piatto semplice e gustoso. Si prepara in un’unica pentola: pasta e condimento insieme. Il procedimento è davvero rapido: perfetto per un piatto veloce dell’ultimo minuto! Si versano tutti gli ingredienti unitamente all’acqua necessaria a portare tutto a cottura e si lascia cuocere mescolando di tanto in tanto. Il risultato? Una pasta gustosa e naturalmente cremosa!

Ovviamente scegliere gli strumenti migliori in cucina fa sempre la differenza, sia in termini di gusto sia per la salute. Si parla sempre dell’importanza degli ingredienti, della qualità delle materie prime, ma c’è un’altra variabile fondamentale: gli strumenti per la cottura. Scegli sempre pentole e padelle che permettano ai cibi di cuocere bene ed in maniera uniforme, senza alterare i sapori. Oggi puoi investire su nuovi utensili di qualità grazie alla nostra super offerta. Ottieni subito il 15% di sconto ed acquista pentole e padelle di alta qualità per cibi migliori per te e la tua famiglia!

 

Ingredienti

360 g di pennette

900 ml di acqua o brodo vegetale

110 g di piselli

280 g di funghi champignon

2 carote

60 g di pomodori secchi sott’olio

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

60 g di ceci già cotti

Sale e pepe

 

Pasta risottata

Procedimento

  1. Pulite bene i funghi ed affettateli. Pulite le carote e grattugiatele. Tagliate i pomodori secchi.
  2. In una wok versate funghi, pomodori secchi, acqua bollente e pasta. Aggiungete sale e pepe a piacere e portate a bollore. A metà cottura della pasta aggiungete anche i piselli e le carote grattugiate.
  3. Proseguite la cottura mescolando di tanto in tanto la pasta per assicurarvi che cuocia uniformemente.
  4. Infine aggiungete i ceci e cuocete per un altro paio di minuti.
  5. Servire subito

I vantaggi di questa pasta sono numerosi. Si tratta di una ricetta semplice e davvero veloce che potrai conservare in frigorifero per due giorni (in un contenitore ermetico). Inoltre questo metodo di cottura vi permetterà di ridurre al minimo le stoviglie da dover lavare: non male, no?!

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO