New York, La Grande Mela

0

La più grande città statunitense è New York e si affaccia sull’Oceano Atlantico. New York è formata da cinque nuclei urbani che sono situati su tre isole e una sulla terra ferma. New York è sede di importanti musei, centri culturali e un centro di affari di importanza mondiale ed è la sede dell’ONU.

I grattacieli di New York

A New York ci sono immensi grattacieli, quello che attrae di più i turisti e forse il più suggestivo  è l’Empire State Building con 102 piani, la sua architettura in art decò, svetta nella Midtown di Manhattan, tra la 5th avenue e la West 34th street .

 

 

Chrysler Building, nell’East Side dell’isola di Manhattan. L’edificio è alto 319 metri e nel biennio che va dal 1929 al 1931 è stato il più alto del mondo, prima di cedere il primato all’Empire State Building.

The One 57 La struttura si sviluppa architettonicamente come una cascata, disegnando curve sinuose che esaltano la vista da ogni finestra, mentre le tonalità diverse di blu dei vetri esterni giocano con la luce del sole riflettendo sfumature che cambiano con il passare delle ore . Il “Billionaire Building”, com’è stato definito il grattacielo, ha decisamente ridefinito il concetto del lusso.

Con World Trade Center a New York pensiamo che si è potuto finalmente riempire l’enorme vuoto che l’attentato dell’11 settembre aveva lasciato nel cuore di tutti gli americani e non solo. Un nuovo grattacielo ha preso il posto delle Torri Gemelle diventando con i suoi 542 metri il più alto degli Stati uniti. Il nuovo edificio, noto anche come Freedom Tower, è un gioiello di tecnologia orientato verso l’utilizzo di energia sostenibile.

Visita New York approfittando della fantastica offerta!

Central Park

È il parco più noto, più fotografato, più visitato, più filmato d’America. Central Park a New York viene frequentato ogni anno da 42 milioni di persone per passeggiare, fare sport, rilassarsi, per pranzo, cena e persino per sposarsi. Ecco alcune curiosità su Central Park, uno di quei luoghi dove non si può fare a meno di andare appena sbarcati a New York.

Wall Street è una famosa strada che attraversa Manhattan. È il sito storico di molte istituzioni finanziarie e come tale è diventato un simbolo del commercio e dell’economia americana. È anche l’omonimo del Wall Street Journal , una famosa pubblicazione che copre sia le notizie finanziarie sia quelle globali.

 

La statua della Libertà

La statua di New York fu inaugurata il 28 ottobre 1886, un regalo da parte dei francesi che rappresentava la fraternità con il popolo americano. Raffigura la dea della libertà con in mano una torcia e una tavola in cui vi è incisa la data della Dichiarazione di Indipendenza statunitense: 4 luglio 1776. Ai piedi della stessa, a rimarcare il concetto, una catena spezzata. Fu disegnata dallo scultore Frédéric Bartholdi e realizzata da Gustave Eiffel, che aveva già dato forma alla celebre torre parigina.

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO