La moda è sempre più eco-friendly

0

Che si parli di moda ecologica, green o eco-friendly cambia poco, una delle tendenze del momento è senza dubbio quella di coniugare glamour e attenzione per l’ambiente.

Le tendenze eco-friendly nella moda sono molteplici, chi fa 25scelte di vita, come ad esempio diventare vegano o vegetariano, spesso è poi coerente anche al momento di acquistare make-up, abiti e accessori.

eco-friendlyNell’abbigliamento ormai ci sono varie possibilità di fare delle scelte green, orientandosi ad esempio sulla moda eco solidale che utilizza materiali ecologici, non trattati, come cotone, lana, lino e tessuti ottenuti dalla lavorazione di canapa e bambù. I tessuti bio seguono gli stessi criteri di produzione dell’agricoltura e degli allevamenti biologici.

Alcuni brand stanno puntando molto sulla moda eco-friendly, non solo per ragioni etiche, ma anche per differenziarsi sul mercato, rendendosi maggiormente riconoscibili e costruendosi un preciso bacino d’utenza.

Lo stilista ecosostenibile o il designer green punta a combinare estetica con rispetto dei diritti e attenzione per l’etica. Il suo lavoro piace per questo ad un numero crescente di consumatori, sempre più attenti alle tematiche ambientali e sociali.

buoni sconto

Clicca e scopri gli sconti su moda e abbigliamento

Abiti e accessori animal free, ovvero prodotti senza utilizzare pelle, pelliccia o altri derivati dal mondo animale, sono sempre più ricercati ed apprezzati. Ormai il progresso tecnologico permette di creare materiali di altissima qualità e con caratteristiche molto precise, senza dover in alcun modo nuocere all’ambiente.

In alcuni casi i nuovi materiali simulano, o semplicemente ricordano, pelli e pellicce, ma sempre più spesso vanno fieri della loro natura green ed enfatizzano texture come quelle del bamboo, del lino invernale, dell’ortica o della canapa.

Anche le colorazioni, nonostante sia possibile ottenerne d’ogni tipo con tinte naturali, in alcuni casi si concentrano su nuance tipiche del mondo vegetale, come ocra, bruni e verdi.

Oltre al piacere di indossare qualcosa che sia rispettoso dell’ambiente, va detto poi che materiali come quelli ottenuti dalla lavorazione delle fibre vegetali permettono di avere abiti freschi, resistenti, traspiranti e con azione anti microbica. Se a questo si aggiunge che sono anche biodegradabili, spesso al 100%, che risolvono quindi anche l’enorme problema dello smaltimento dei rifiuti, ecco che è ancora più facile capire il crescente successo della moda eco-friendly.

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO