Congedo parentale Inps Covid 2021: come funziona

0

In questi momenti di incertezza, può essere utile avere a disposizione una guida breve ma completa sul congedo parentale INPS straordinario per COVID-19. Scopriamo insieme a chi spetta, quali sono i requisiti necessari, come fare domanda e tutte le novità introdotte dal decreto Ristori.

Cos’è il congedo parentale straordinario

I genitori lavoratori dipendenti possono beneficiare di un nuovo congedo parentale se hanno figli in quarantena e nei casi di sospensione dell’attività didattica in presenza o di chiusura dei centri diurni assistenziali. Si tratta di congedi straordinari ed indennizzati per i lavoratori con figli conviventi fino a 14 anni di età o con disabilità in situazione di gravità accertata, iscritti a scuole di ogni ordine e grado per le quali sia stata disposta la sospensione dell’attività didattica in presenza o ospitati in centri diurni a carattere assistenziale per i quali sia stata disposta la chiusura, con una indennità pari al 50% della retribuzione e la contribuzione figurativa. Possono fruire dei congedi anche i genitori di figli di età compresa tra i 14 e i 16 anni. In questo caso il congedo non è indennizzato e bisogna presentare la domanda solo al datore di lavoro e non all’INPS.

Come funziona

I nuovi permessi di astensione dal lavoro per Covid, si differenziano dal congedo ordinario e sono stati introdotti dal decreto Draghi di marzo (decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30). Vengono riconosciuti alternativamente ad uno solo dei genitori per nucleo familiare, solo nel caso in cui non sia possibile svolgere l’attività lavorativa con la modalità di lavoro agile (smart working) e in alternativa al bonus baby sitter. Il congedo parentale Covid è valido per eventi che ricadono nel periodo compreso tra il 13 marzo e il 30 giugno 2021. Gli eventuali periodi di congedo parentale o di prolungamento di congedo fruiti dal 1° gennaio 2021 e fino al 12 marzo 2021 possono essere convertiti in congedi parentali Covid senza necessità di annullamento.

Congedo Covid

 

Requisiti necessari

Sono esclusi dal beneficio i lavoratori iscritti alla Gestione separata Inps e i lavoratori autonomi iscritti all’Inps. Si ha diritto al congedo parentale straordinario per Coronavirus anche se genitore adottivo, affidatario o che ha in collocamento temporaneo minori. Se si è lavoratore dipendente del settore pubblico no si ha accesso al congedo INPS in quanto la misura è gestita direttamente dall’Amministrazione pubblica per la quale si lavora. E’ possibile accedere alla prestazione solo se si possiedono i seguenti requisiti:

  • rapporto di lavoro dipendente in essere;
  • impossibilità a svolgere l’attività lavorativa in modalità agile;
  • il figlio per il quale viene richiesto il congedo è minore di 14 anni o disabile grave, ed ha contratto l’infezione da SARS Covid-19; oppure è sottoposto a quarantena per contatto con soggetti positivi al Coronavirus (disposta con provvedimento del Dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente); è rimasto a casa per sospensione dell’attività didattica in presenza o chiusura del centro assistenziale diurno; nel nucleo familiare non c’è un altro genitore beneficiario del congedo Covid.

Come farne richiesta

La domanda viene inviata per via telematica all’INPS. Le procedura non è ancora attiva ma è già possibile fruire dei permessi di astensione dal lavoro. L’Inps sta adeguando le procedure amministrative ed informatiche necessarie ad avviare la procedura telematica. In ogni caso, se le modalità resteranno quelle adottate per i precedenti congedi, la domanda di congedo andrà presentata in una delle seguenti modalità:

 

  • tramite il portale web dell’Inps, se in possesso di una delle credenziali previste per accedere (PIN INPS, SPID, CIE o CNS);
  • tramite il Contact center integrato, telefonando al numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o al numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento);
  • rivolgendosi ai servizi gratuiti offerti dai Patronati.

Sul nostro blog trovi tante guide per aiutarti a comprendere come usufruire delle varie forme di sostegno che il Governo mette a disposizione a cittadini e famiglie. Dalle misure sul Reddito di Emergenza a quelle sul nuovo congedo di paternità. Nella sezione Offerte, invece, troverai tantissimi buoni sconto e promozioni utili a vivere meglio questa nuova quotidianità fatta di nuove misure igieniche, mascherine anti-contagio e test sierologici.

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO