Caffè espresso, una prelibatezza tutta italiana

0

Il caffè è amatissimo in tutto il mondo e viene servito in tanti modi diversi, espresso compreso. Nonostante la sua diffusione nel mondo, però, l’espresso resta una peculiarità propria dell’Italia, paese dove è nato.

caffe espresso

La nascita dell’espresso

Un tempo preparare il caffè era un’operazione lunga che rallentava l’attività dei Caffè. Proprio per questo i proprietari di tali attività iniziarono a cercare un modo per velocizzare la preparazione di tale bevanda. Il primo a realizzare un caffè istantaneo fu a Torino Angelo Moriondo, che nel 1884 brevetta anche la macchina da lui inventata. Macchina che viene poi perfezionata da Luigi Bezzerra e commercializzata da Desiderio Pavoni (1902). Un ruolo determinante lo ha anche Pier Teresio Arduino che realizza una macchina esteticamente molto curata, che viene venduta in tutto il Paese (1910). Il gusto del caffè di queste macchine, però, sapeva di bruciato ed era molto amaro. Nel 1938 Achille Gaggia inventa una nuova macchina per l’espresso, non più basata sul vapore ma sull’alta pressione raggiunta dall’acqua tramite un pistone. È questa la vera svolta per un espresso come quello che beviamo ancora oggi al bar.

espresso bar

La diffusione nel mondo

L’espresso si diffonde nel mondo con l’emigrazione italiana. Pur trovando degli estimatori, non ha la stessa presa sui consumatori locali di quella che ha in Italia. Questo sia per una questione di gusti sia perché in molte realtà viene meno l’aspetto conviviale strettamente connesso al consumo dell’espresso tipico italiano. E proprio per adeguarsi ai gusti locali le macchine vengono tarate in modo diverso da come lo sono in Italia, da qui la sensazione per un italiano all’estero di un espresso in molti casi imbevibile.

La storia del caffè

Tradotto dall’ingleseCaffè è la parola italiana per caffè e probabilmente proviene da Kaffa, la regione in Etiopia da cui ha avuto origine il caffè. I musulmani lo hanno usato e distribuito per la prima volta in tutto il mondo dal porto di Mocha nello Yemen, dopo di che gli europei lo hanno chiamato moca.

Se amate il caffè provate la fantastico sconto su macinati capsule e cialde del caffè Barbera 

 

 

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO