Bucato perfetto: otto consigli per capi impeccabili

0

Gli indumenti da mettere in lavatrice, le cose da non fare ed alcuni utili consigli per un bucato splendente, evitando gli errori più comuni. Scopri come ottenere un bucato perfetto, capi puliti e profumati.

Piccoli errori da evitare

Per ottenere un bucato perfetto vi sono dei piccoli trucchi da conoscere. Dalla divisione dei capi, all’uso del detersivo adatto, fino alle regole per stendere i capi nel modo giusto. La lavatrice è una grande comodità ma se non sapete usarla a dovere, correte il rischio di rovinare i vostri capi più belli! Controllate sempre le tasche prima di mettere un capo in lavatrice: eviterete di ritrovarvi elementi indesiderati nel cestello (dai famigerati fazzoletti di carta a monete o ricevute). Abbiate sempre cura di chiudere la zip dei jeans: i dentini potrebbero impigliarsi ad altri capi, rovinandoli. Controllate sempre  singolarmente i capi: cuciture da ripristinare, bottoni poco saldi. Non dimenticate poi di allacciare le cerniere e di rovesciare i capi, così da proteggerli durante il lavaggio. E pretrattate le macchie più difficili, in modo da permettergli di sciogliersi e sparire.

 

Dividere i capi per colore e tipologia e leggere l’etichetta

La prima regola per un bucato perfetto è conoscere i propri capi. Dividerli per tipologia di tessuto e colore è un’operazione banale ma fondamentale. I bianchi da una parte, i colorati dall’altra. Se proprio non riuscite a dividerli, ricorrete ai foglietti assorbi colore che trovate in commercio. Prestate massima attenzione ai capi che necessitano un lavaggio delicato: distinguete gli indumenti che si possono lavare ad alte temperature. Inoltre bisognerebbe suddividere il bucato per tipologia di tessuto e lavare i capi in cotone, in seta, in lana e i jeans, ognuno in un ciclo diverso. Ci rendiamo conto che quest’ultima suddivisione è poco praticabile ma quando possibile cercate di farlo: i vostri capi ringrazieranno! Per evitare errori ricordate di leggere sempre l’etichetta dei vostri capi, dove troverete tutte i simboli di lavaggio con le indicazioni da seguire.

 

Scegliere la temperatura giusta

Non impostare correttamente la temperatura dei lavaggi è uno degli errori più comuni che può costare molto caro ai vostri indumenti preferiti. Per i capi colorati la temperatura di lavaggio corretta è 40°. In caso di indumenti particolarmente sporchi, meglio selezionare un lavaggio a 60° con detersivo in polvere. Per il lavaggio della lana meglio scegliere un lavaggio a freddo, per evitare di infeltrirli, e lavare a 30° i capi misti e delicati. Per gli strofinacci, le tovaglie e le lenzuola selezionare un lavaggio a 60°. I capi sintetici e scuri possono essere lavati a 30°, preferendo il detersivo liquido. Usate le alte temperature solo quando serve: queste difatti si traducono inoltre in un maggior consumo di energia elettrica che a fine mese inciderà sulla vostra bolletta.

 

Il detersivo adatto per proteggere i capi

Tra i segreti per un bucato perfetto c’è sicuramente l’uso del giusto detersivo. Abbiate sempre la cura di scegliere tipologie di detersivo specifiche per i capi delicati, colorati o bianchi, magari optando anche per detergenti ecologici o naturali (soprattutto per il bucato dei bambini). Tra i prodotti naturali, il bicarbonato è davvero l’ideale: è un ottimo disinfettante naturale, elimina i cattivi odori  e può essere utilizzato anche per pretrattare. Inoltre è efficace anche a basse temperature. Per quanto riguarda l’ammorbidente, sappiamo che ormai ci si divide in “pro” e “contro”. Noi non siamo assolutamente contrari ma si tratta di un prodotto altamente inquinante ed i comuni ammorbidenti reperibili al supermercato possono contenere sostanze nemiche della pelle. Dunque optate per prodotti naturali come l’aceto di mele o realizzate un ammorbidente naturale miscelando in una bottiglia di acqua 3 cucchiai di acido citrico e poche gocce di olio essenziale.

 

Bucato

 

Proteggere la biancheria intima durante il lavaggio

La biancheria intima è composta di indumenti particolarmente delicati, che tendono a deteriorarsi più facilmente degli altri. Esiste però un trucco per evitare che si rovinino o che si perdano: acquistate uno o più sacchetti per la lavatrice.

 

Stendere il bucato in modo appropriato

Importantissimo segreto legato all’asciugatura dei capi: stendere il bucato in modo corretto può davvero cambiarvi la vita!  Stendete i capi il prima possibile e con attenzione: sbattete gli indumenti così da allargarli il più possibile eliminando  quelle pieghe che potrebbero comprometterne l’asciugatura. Un’accortezza “salva vita” anche se utilizzate un’asciugatrice. Anche in questo caso sbattere bene i panni e piegarli prima di inserirli in asciugatrice farà la vera differenza. Fidatevi, in questo modo potrete mettere in pensione il ferro da stiro!

 

Gli errori più comuni

Vediamo insieme, dunque, quali sono gli errori più comuni oltre a quelli già elencati. Come l’inserimento di troppi panni per singolo lavaggio: non cadete nella trappola di non separare gli indumenti correttamente o di sovraccaricare il cestello. I capi devono avere la possibilità di muoversi per lavarsi correttamente. Un altro errore sta nell’usare troppo detersivo. Una prassi che non vi darà capi più puliti, al contrario. A seguito della formazione eccessiva di schiuma, si generano cattivi odori. È importante saper dosare il detersivo in rapporto alla quantità di indumenti da lavare. Infine l’errore più subdolo: impostare cicli di prelavaggio sbagliati. Abusare di cicli di prelavaggio significa rovinare in breve tempo i vostri capi di abbigliamento, soprattutto i più delicati. Meglio pretrattare con prodotti specifici e poi lavare i capi con un ciclo normale.

 

Non dimenticare la manutenzione

La manutenzione è importante per tutti gli elettrodomestici, anche per la lavatrice. Periodicamente è necessario azionare programmi specifici e ricorrere a prodotti igienizzanti in grado di rimuovere sporco e calcare.  Mantenere il vostro elettrodomestico in condizioni ottimali si traduce in un duplice vantaggio: maggiore durata nel tempo e lavaggi più efficaci.

 

Scopri subito la promozione limitata di Casa Henkel, l’e-commerce ufficiale Henkel. Da oggi puoi risparmiare sull’acquisto di Dixan, Vernel, Pril, Perlana, Nelsen, Bio Presto, General, Bref e moltissimi altri prodotti e ricevere un cartone di detersivi completamente GRATIS!

 

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO