Bonus famiglia 2018: cos’è e come richiederlo

0

Cos’è il bonus famiglia 2018?

Il bonus famiglia 2018, chiamato anche “carta famiglia”, è una novità di quest’anno ed è volto a tutelare le famiglie numerose. A differenza delle altre agevolazioni, il bonus famiglia 2018 è esplicitamente destinato ad agevolare la vita di famiglie con molti figli e un reddito basso.

La carta famiglia porta questo nome perché si tratta di un tesserino elettronico nominativo che garantisce sconti, agevolazioni e riduzioni in strutture pubbliche e private che aderiscono all’iniziativa. Gli usi del bonus famiglia 2018 sono molteplici: fare la spesa, pagare l’abbonamento dei trasporti o richiedere agevolazioni sulle utenze di bollette, luce e gas.

Chi può richiedere il bonus famiglia 2018?

ecco chi può richiedere il bonus famiglia 2018

I requisiti fondamentali per richiedere la carta famiglia sono 2:

  • il nucleo familiare deve risiedere in Italia e contare almeno tre figli minorenni (anche adottati o in affidamento)
  • il reddito familiare non deve superare i 30mila euro

Dove richiedere il bonus famiglia 2018?

Per ottenere la carta famiglia occorre presentare un modulo (attualmente in via di pubblicazione) presso il Comune di residenza della famiglia. Alla domanda andrà allegato anche il modello ISEE attestante un reddito inferiore ai 30mila euro.

Il genitore che avanza la domanda per il bonus famiglia 2018 ne diviene automaticamente l’intestatario e responsabile: i suoi dati saranno riportati sul retro della carta, insieme al logo del Comune d’emissione e la data di scadenza della tessera. La carta famiglia avrà la durata di due anni.

Come usare il bonus famiglia 2018

scambiarsi la carta del bonus famiglia 2018

Per usufruire di sconti e agevolazioni, il genitore intestatario della carta famiglia dovrà esibire la tessera insieme a un documento d’identità presso le strutture aderenti all’iniziativa. Per identificare gli esercizi e le strutture convenzionate basterà cercare il bollino, che potrà essere di due tipi:

  • Amico della famiglia: sconti pari o superiori al 5% del prezzo ordinario
  • Sostenitore della famiglia: sconti pari o superiori al 20% del prezzo ordinario

Cosa posso pagare con la carta famiglia?

Il Ministero ha indicato nel suo decreto attuativo alcune categorie merceologiche di beni e servizi che si avvarranno delle agevolazioni previste dal bonus famiglia 2018:

  • BENI ALIMENTARI
    • Prodotti alimentari
    • Bevande analcoliche
  • BENI NON ALIMENTARI
    • Prodotti per la pulizia della casa
    • Prodotti per l’igiene personale
    • Articoli di cartoleria e di cancelleria
    • Libri e sussidi didattici
    • Medicinali, prodotti farmaceutici e sanitari
    • Strumenti e apparecchiature sanitari
    • Abbigliamento e calzature
  • SERVIZI
    • Fornitura di acqua, energia elettrica, gas e altri combustibili per il riscaldamento
    • Raccolta e smaltimento rifiuti solidi urbani
    • Servizi di trasporto
    • Servizi ricreativi e culturali, musei, spettacoli e manifestazioni sportive
    • Palestre e centri sportivi
    • Servizi turistici, alberghi e altri servizi di alloggio, impianti turistici e del tempo libero
    • Servizi di ristorazione
    • Servizi socioeducativi e di sostegno alla genitorialità
    • Istruzione e formazione professionale

fare la spesa con il bonus famiglia 2018

Noi di BuoniCoupon siamo attenti alle esigenze delle famiglie italiane, per questo abbiamo deciso di approfondire con alcuni articoli le agevolazioni che lo Stato Italiano offre ai nuclei familiari in crescita. Eccoti alcuni post che ti potrebbero interessare:

 

 

 

 

 

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO