Bonus casalinghe 2022:tutto quello che devi sapere

0

Avete bisogno di capire come funziona ed a chi spetta il cosiddetto “bonus casalinghe”? Leggete attentamente la nostra breve guida!

 

Come funziona il bonus

Chiariamo subito che il bonus casalinghe non prevede un contributo economico. Il governo ha istituito un fondo per consentire ai destinatari del bonus di formarsi ed acquisire nuove competenze. Si tratta quindi di una misura atta a sostenere l’autonomia personale di chi è rimasto ad occuparsi della casa e non ha un lavoro. La misura è rivolta in via prioritaria alle donne, ma riguarda anche gli uomini che svolgono attività domestiche. I corsi finanziati riguardano soprattutto il settore digitale. Possono comprendere varie tipologie di attività formative, funzionali all’inserimento dei corsisti nel mondo del lavoro.

 

A chi spetta

I fondi sono destinati ad enti (pubblici e privati) che erogano formazione. I progetti formativi gratuiti sono rivolti a donne e uomini che svolgono attività in ambito domestico, a titolo gratuito e non come attività lavorativa subordinata. Ma attenzione: solo chi è iscritto all’assicurazione contro gli infortuni domestici presso l’INAIL può richiedere il bonus! La copertura assicurativa dev’essere comprovata dal certificato INAIL e deve permanere per tutta la durata del corso di formazione.

 

Formazione professionale

 

I corsi

I corsi si realizzano in un entro massimo di 12 mesi esclusivamente in modalità telematica. Le attività relative al percorso di formazione hanno una durata non inferiore a 3 ore di attività online sincrone (webinar) per ciascuno degli ambiti trattati e prevedono delle attività di supporto ai partecipanti durante l’intero percorso, anche con forme di tutoraggio e creazione di community. Non è prevista una percentuale minima di ore di presenza dei partecipanti, ma ciascuno di loro dovrà essere sottoposto ad una valutazione finale e quasi tutti i corsisti – l’80% – dovranno passare la prova.

 

Come iscriversi ai corsi

Al momento la commissione competente sta valutando le proposte progettuali e presto stilerà una graduatoria con i soggetti ammessi al finanziamento i quali potranno organizzare i corsi per i lavoratori domestici. Le casalinghe e i casalinghi dovranno rivolgersi direttamente agli enti che organizzano i corsi per iscriversi e poter fruire gratuitamente dei corsi erogati.

Se sei interessato ad investire nella tua formazione, ti consigliamo di dare un’occhiata ai corsi in super promozione di Accademia Domani. Troverai tantissimi corsi professionali a prezzi davvero competitivi!

 

 

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO