Bava di lumaca: funziona davvero?

0

La crema viso bava di lumaca è uno dei prodotti antirughe del momento. La medicina estetica al giorno d’oggi è una scelta molto comune ma non per tutte. Questi metodi infatti, oltre ad avere un costo elevato, non offrono risultati duraturi e sono molte le persone che scelgono di affidarsi alla cosmesi. La bava di lumaca è la sostanza che le lumache di terra (o chiocciole) secernono per sigillare il guscio e ripararsi dal freddo. Da parecchio tempo la sostanza è al centro delle attenzioni dell’industria cosmetica per le sue proprietà anti-aging ma sembra che venisse già utilizzata nell’Antica Grecia come rimedio antiinfiammatorio e lenitivo.

Le sostanze contenute nella bava di lumaca sono molteplici: dall’elastina al collagene passando per vitamine (A, E e C), acido glicolico ed allantoina.

 

Bava di lumaca

 

Indicazioni di utilizzo

La bava di lumaca si rivela utile in moltissimi casi:

  • Disidratazione epidermica: aiuta la pelle a trattenere l’acqua conferendo maggiore idratazione ed elasticità ai tessuti.
  • Ridotto apporto nutritivo: le proteine e le vitamine contenute nutrono la pelle in profondità. La bava aumenta luminosità e tonicità della pelle nutrendola e stimolando la rigenerazione cellulare.
  • Arrossamenti e screpolature: soprattutto se indotti dal freddo o dal sole (grazie alle proprietà lenitive).
  • Effetto antirughe: garantito dalla presenza di acido glicolico e collagene. Riduce le rughe d’espressione migliorando l’aspetto della pelle e dei pori.
  • Discromie e segni dell’acne: inestetismi ridotti grazie alla leggera azione levigante ed esfoliante. La bava di lumaca esercita, infatti, una sorta di peeling naturale grazie all’acido ialuronico.

 

Controindicazioni

Non esistono controindicazioni! A meno che non ci si trovi davanti ad allergie nei confronti di altri ingredienti contenuti nelle creme o di un’eccessiva sensibilità della pelle. I dermatologi, in ogni caso, consigliano un’applicazione graduale.

Come si usa la bava di lumaca

La bava di lumaca può essere usata in due modi: con creme (o sieri) a base di tale sostanza o con trattamenti che coinvolgono le lumache vive. Il costo di queste creme o sieri è molto variabile in base alla percentuale di bava contenuta. Nei prodotti professionali tale percentuale può essere anche dell’80%. Le creme vanno impiegate come analoghe creme leviganti, nutritive o antirughe. Questo tipo di crema viso può essere usato notte e giorno. Basta detergere il viso, applicare un tonico (per preparare la pelle e massimizzare l’effetto della crema) e poi lasciare che la pelle assorba la crema attraverso massaggi circolari.

 

I risultati

Per vedere i primi risultati, i dermatologi consigliano di applicare il prodotto con costanza per non meno di due-tre settimane. L’applicazione della bava di lumaca (al naturale o per mezzo di creme cosmetiche) dona maggiore elasticità e luminosità alla pelle. La reale efficacia della bava di lumache come antirughe, è ancora tutto da provare, sebbene siano evidenti i risultati in termini di luminosità ed uniformità della pelle. In ogni caso si pensa che l’effetto antirughe sarebbe dovuto, tra le varie, ad un meccanismo che stimola la produzione di elastina, collagene e fibroblasti. Se ti stai chiedendo se la crema viso alla bava di lumaca funziona davvero, la risposta è si. Tuttavia da sola, neanche la bava di lumaca è in grado di compiere miracoli. Uno stile di vita sano, esercizio fisico regolare ed una skincare routine costante sono le regole d’oro per combattere l’invecchiamento cellulare.

Ora che sai tutto sulla bava di lumaca non ti resta che provare i suoi eccezionali effetti sulla tua pelle. Approfitta dell’esclusivo sconto del 30% per provare i  prodotti Aspersina, di ottima qualità,  ad un prezzo unico!

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO