Autunno in cucina: quali vini abbinare alla zucca?

0

Autunno in cucina: quali vini abbinare alla zucca?

Se anche voi siete grandi fan della regina della tavola autunnale, la zucca, di certo apprezzerete questa piccola guida.

La zucca è un ortaggio eclettico: con le sue diverse varietà dalla Marina di Chioggia a quella mantovana passando per la butternut, si presta a tantissime ricette diverse. Un ortaggio versatile, con molte vitamine e poche calorie, perfetto per chi è attento alla linea ma non riesce a rinunciare al gusto.

La polpa di zucca cotta è tendenzialmente molto dolce, una caratteristica importante per la scelta del vino da abbinare. Questa dolcezza, infatti, può essere valorizzata da spumanti brut nel caso di vellutate, gnocchi oppure di un aperitivo a base di chips di zucca. Uno spumante demi-sec sarà invece ideale in abbinamento a piatti in cui la zucca fa da contorno a pesci gustosi (baccalà, salmone ecc.)

Nelle preparazioni con salsiccia o lardo richiede tassativamente un vino rosso non troppo tannico, come un buon Valpolicella Doc o un Lambrusco.

Nelle preparazioni in cui è presente qualche ingrediente in grado di fare da contrappeso alla dolcezza della zucca (come un formaggio un po’ acido) potete abbinare al vostro piatto un vino bianco più aromatico, come uno Chardonnay. Un abbinamento che si rivelerà perfetto con un classico risotto alla zucca.

Per i piatti più complessi, invece, come la zucca marinata o i tradizionali tortelli (arricchiti con parmigiano reggiano e mostarda) l’abbinamento giusto include un vino bianco speziato come un Gewürztraminer altoatesino.

Se invece decidete di sfruttare la vostra zucca per realizzare un dolce originale, come una crostata, vi suggeriamo di abbinarlo a un passito altrettanto originale, come potrebbe essere un Montalto Riesling passito!

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO