Anticalcare naturale: come farlo in casa

0

Hai scelto un anticalcare naturale perché desideri che l’igiene della tua casa sia cristallina ma, d’altro canto, credi sia assurdo pulire spasmodicamente un angolo di mondo per inquinarne il resto. A differenza di un anticalcare naturale, i detergenti chimici in commercio sono molto aggressivi e sovente meno efficaci: si disperdono in maniera pervasiva lungo le condutture, quindi nei fiumi e nei mari, insozzando l’ambiente marino e le campagne irrigate con l’acqua inquinata.

Per fortuna, è possibile realizzare un anticalcare naturale con ingredienti sicuri e di basso costo, spesso già presenti nelle dispense delle case. Ti lasciamo tre “ricette”, tutte altrettanto efficaci, per realizzare un preparato che sciolga il calcare su ogni superficie, senza intaccare l’ambiente.

Anticalcare naturale a base di limone

il limone è un ingrediente per anticalcare naturale

Nessuna concrezione calcarea può resistere al potere corrosivo dell’acido citrico che, da buon anticalcare naturale, rimuove le macchie, rispetta le superfici e non lascia traccia negli scarichi. Rappresenta un ottima soluzione per lucidare le zone più difficoltose, come i vetri della doccia: versa il preparato in un nebulizzatore per detersivi e dacci sotto!

Ingredienti

  • 750 ml di acqua
  • 150 g di acido citrico
  • 4 cucchiai di aceto

Procedimento

  1. Versa tutti gli ingredienti nel nebulizzatore e dai una bella shakerata.
  2. L’aroma di aceto è troppo forte per i tuoi gusti? Aggiungi al composto qualche goccia di olio essenziale e dai un tocco personale alle pulizie di casa.

Anticalcare naturale effetto schiuma

l'effetto schiuma dell'anticalcare naturale

Più di un vero e proprio anticalcare naturale, t’illustriamo una procedura per rimuovere le macchie più tenaci in un modo rispettoso dell’ambiente.

Ingredienti

  • aceto di vino
  • bicarbonato di sodio

Procedimento

  1. Conserva il bicarbonato in un contenitore a tenuta stagna in modo che non sia intaccato dall’umidità.
  2. Spolvera la superficie da pulire con il bicarbonato, concentrandoti sulle macchie più coriacee, quindi irroralo con aceto (per una diffusione più efficace, prova a usare un nebulizzatore per piante).
  3. Aspetta che il bicarbonato inizi a schiumare, lascia agire qualche minuto, quindi rimuovi con attenzione, badando a non graffiare la superficie con la polvere di bicarbonato rimasta.

Anticalcare naturale per lavatrice

usa l'anticalcare naturale anche per la tua lavatrice

La salute della lavatrice dovrebbe essere una delle preoccupazioni principali per chi gestisce la casa: l’accumulo di calcare danneggia la meccanica del mezzo e intasa i tubi di scarico. Anche in questo caso, viene in nostro soccorso un anticalcare naturale che è possibile preparare in casa, senza rischi per salute ed ambiente.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di sale fino
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco

Procedimento

  1. Mescola sale fino, bicarbonato e aceto di vino bianco
  2. Versa il preparato nel cestello
  3. Effettua un lavaggio a 60° in modo da eliminare il calcare ed igienizzare il cestello.

 

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO