Abbronzatura in gravidanza, cose da sapere

0

sole gravidanzaDurante la gravidanza è possibile prendere il sole e magari abbronzarsi, senza correre rischi? La risposta è affermativa, ma bisogna prendere alcune importanti precauzioni.

Durante l’estate aumenta la voglia di stare all’aperto e di esporsi al sole, i raggi solari contribuiscono a migliorare il nostro umore e donano alla nostra pelle un bel colorito dorato, sono però potenzialmente dannosi, quindi tutti dovremmo proteggerci con appositi filtri ed evitare esposizioni prolungate e nelle ore più calde della giornata.

Ovviamente quando si è incinta queste precauzioni da sole non bastano. L’aumento ormonale può provocare la comparsa di spiacevoli macchie sul corpo. Inoltre anche il caldo diventa un nemico temibile.

Le donne incinte devono esporsi al sole con grande attenzione per evitare la comparsa di macchie scure, il famoso cloasma e la linea nigra, quella linea verticale che si disegna nel mezzo della pancia e che col sole può scurirsi molto. Non bisogna mai prendere il sole tra le 12:00 e le 16:00. Gli estrogeni svolgono un’azione fotosensibilizzante e per questo durante la gravidanza va usata una protezione altissima, indice 50+, da applicare 20 minuti prima di iniziare ad esporsi al sole e da ripetere ogni due ore circa.

In commercio ci sono creme solari completamente inodore, particolarmente indicate per chi, come le donne in cinta, potrebbero trovare fastidiose quelle più comuni.

Non solo prendere un po’ di sole in gravidanza non fa male, ma può aiutare la sintesi della vitamina D che è molto importante per l’organismo. Certo bisogna essere caute, bastano anche 10-15 minuti al giorno di sole nelle ore del mattino o del tardo pomeriggio per prendere un po’ di colore senza rischi.

Durante la gravidanza il nostro corpo è più pesante e affaticato (anche a causa del progesterone) fare un pisolino in riva al mare, magari dopo pranzo, diventa quindi una tentazione alla quale è difficile resistere, usate però un cappello, coprite il pancione con qualcosa di fresco e leggero e state sotto l’ombrellone.

Non andate mai in spiaggia nelle ore più calde, ed evitate la depilazione poco prima dell’esposizione al sole, visto che indebolisce la barriera cutanea superficiale. Evitare anche l’uso di profumi che sotto i raggi solari possono provocare irritazioni cutanee.

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO