Perdita di capelli in autunno, come intervenire

0

capelli autunnoLa perdita dei capelli è un fenomeno stagionale del tutto naturale, in genere si verifica in primavera e, ancor di più, in autunno-inverno.

Si tratta di un fenomeno fisiologico, del tutto normale e assolutamente temporaneo, che non deve pertanto creare preoccupazione, ma che comunque va monitorato, e che è possibile limitare.

Bisogna, per prima cosa, distinguere fra perdita di capelli stagionale e caduta patologica. In genere per tutti, in particolare per le giovani donne, perdere i capelli è un trauma. Se la quantità di capelli caduti, che ritroviamo nella doccia, sul cuscino, o tra i denti della spazzola, ci pare esagerata, è bene verificare che tutto sia apposto.

Esistono dei test del capello, che spesso sono gratuiti e si possono fare in farmacia o centri specializzati. Questi test individuano eventuali patologie, e permettono quindi di intervenire per tempo. Nella maggior parte dei casi comunque una perdita di capelli, durante l’autunno e/o l’inverno, è come detto del tutto naturale, non bisogna quindi farsi prendere dal panico.

I capelli che cadono in questo periodo dell’anno sono giunti alla fine del loro ciclo vitale. Capita però che in alcuni periodi, il ritmo di caduta sia tale, da superare di gran lunga quello della ricrescita.

buoni sconto

Ecco come cercare di tenere sotto controllo la caduta stagionale, così da limitare al minimo il disagio per la perdita di capelli.

Evitate lavaggi troppo frequenti

Evitate di lavare i capelli ogni giorno, e se proprio non potete farne a meno usate poco shampoo, e sceglietene uno particolarmente delicato.

Evitate di spazzolarli e pettinarli di continuo

Non stressate troppo i vostri capelli, cercate di limitare le azioni meccaniche, come la spazzolatura, che possono portare ad un aumento della caduta di quelli già indeboliti o danneggiati.

caduta capelli stagionaleOcchio all’alimentazione

In estate si beve molto, sia perché tutti i nutrizionisti lo consigliano, sia perché con il caldo è normale sentire maggiormente la sede. Si suda di più, e si sente il bisogno di reidratarsi.

Durante l’autunno-inverno spesso si bene di meno, e questo è un grave errore, che può anche influire negativamente sulla salute dei capelli. Ricordate quindi che un’adeguata idratazione, è amica della vostra chioma.

Condividi.

Ti potrebbe interessare anche:

Seguici su Facebook

VAI AL SITO

BUONI SCONTO

CAMPIONI OMAGGIO